Oroscopo settimanale dal 6 al 12 Aprile

Ariete: Consolati nel fango. Hai visto quanto sono felici i porci? Eh!

Toro: Consegna la tua vita nelle mani dell’ISIS. Hai bisogno di una struttura forte, qualcosa che crede in se stessa in cui credere, hai bisogno della verità, del cammino, della Via! Vivi! Il tuo mondo ha bisogno di senso! Credi!

Gemelli: Stai tranquillo/a, i sortilegi delle fattucchiere non hanno potere sugli eunuchi.

Cancro: Galoppa che ti passa, nitrisci che sorridi, scorreggia che l’annusi e poi ti piace, ridi se ti va, drogati sempre.

Leone: Per te una cancrena genitale e qualche spasmo retto-anale.

Vergine: Soppesa bene, che se il peso non è ragionevole ci devi ragionare. Valuta la robustezza, la vivacità, il colore, la tossicità, l’aspetto, lo sguardo, le tonsille e i calli. Valuta se vale, se non vale, maiale.

Bilancia: Concentrati sul dettaglio, su quel che non hai visto mai. Cospargilo di sale, non troppo però, e pisciaci su che cresce. E lo vedrai, capirai che è vero per la prima volta. Poi raccogli quella pietra lì e apriti la testa. L’effetto dei pezzi di cervello sparsi e rilucenti sui fili d’erba fresca è un quadro metafisico mai sfruttato da nessun cineasta e un’immagine che rischiarerà la tua Visione.

Scorpione: Concimami, leccami i capezzoli, rogna meschina. Ti amo. Leccameli. Un topo. Lecca! Su, su! Nell’altissimo. Oltre, oltre. Non le nuvole, di più. No, no! Ma quale dio! Di più, di più! Fai male coi denti! La punta della lingua lì. Brava rogna, brava. Rogna cremosa, brava rogna, cremosa, rogna cremosa-sa-sa-sasa-sa-sa.

Sagittario: Brutalmente ti dimenerai tra le lenzuola sudate, non è semplice febbre. Toccati, toccati! Se ti tocchi muori sempre: salti-ti-dimeni-muori.Vedrai! Ma ti tocchi lo stesso! IL MALIGNO! SEIILMALIGNO!

Capricorno: Le poppe di mammanonna sono il seno materno della maturità.

Acquario: Se costringi te stesso/a ad essere un santo è ovvio che finirai nudo/a a bucarti le braccia e iniettarti la ghiandola pineale di cristo. Accetta la tua umanità, il tuo essere una caduca carogna che già marcisce sotto terra. Scavati un buco, buttaci dentro un lenzuolo e un cuscino e da domani inizia a dormire lì.

Pesci: Ma porca la puttana pesci miei! Ma che cazzo andate combinando? Sempre merda vi capita. E’ che non vivete bene, è che dovete mangiare legumi e pasticcini, non fave e palle di gallo. Allora, facciamo questo patto: questa settimana vi suicidate e dalla prossima avrete i destini più belli dello zodiaco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...