Oroscopo settimanale dal 13 al 19 Aprile

Ariete: Prepara un brodino di sugna e versatelo addosso. Ora sei pronto ad essere leccato da tua madre.

Toro: Se continui con questa cosa del feticismo dei piedi finirai per leccare zampe di gallina e massaggiare ani di capra nell’illusione che anche un ano possa contenere estremità inferiori nascoste.

Gemelli: Cazzo guardi?

Cancro: Un pizzicotto al punto giusto e qualche sputacchio reidratante capovolgeranno la tua percezione sessuale dei neonati.

Leone: Hai voglia di zuppa.

Vergine: La tua sorte abbietta è quella di nutrirti di frittate di bruchi e formaggio, ma… attenzione: questo è quel che gli astri dicono, ma tu sei umano/a e gli astri sono gli astri, quindi astrazione: rinuncia al nutrimento creandoti un concetto di frittata e nutrendoti di esso, vedrai che sarà senza vermi e formaggio.

Bilancia: Conciliati con il pezzo di spago che sbuca dal tuo ano e pende. Non è vero che ieri hai fatto strani giochi erotici in un locale di scambisti, quella è la tua coda.

Scorpione: Scorpionati scorpione, scorpionati, scorpati, scorporati, scopati, scatarrati via, guardati, osservati sputacchio al suolo che si secca al sole… ah! Aaaaah! Se è bello, se è bello!

Sagittario: Sagittario, e basta! Hai rotto i coglioni, accucciati, stai muto e vai a giocare col cane. Quando tenta di annusarti il culo calati le braghe e offriglielo, se tutto va bene potrai ricevere una calda leccata di palle o di patatella-ella-ella.

Capricorno: Fai schifo e basta, e lo sai. Sappiamo bene entrambi per chi era quel mastacciuolo e tu l’hai mangiato e hai mangiato anche le uova del tuo amico e il suo sugo, quindi fai schifo, quindi mangiati la caffettiera, mettiti ai fornelli e facci una camomilla. Penitenza! Penitenza! Nudo sul tavolo come tovaglia.

Acquario: Uffa! Cazzo di acquario dei miei coglioni! Non si capisce mai che succede con te, quindi mi invento una cosa a caso: Utilizzati come esca, attaccati all’amo e riempiti la bocca di bigattini, chicchi di mais e vermi coreani, gettati in acqua e aspetta che arrivi una carpa, quando viene afferrala e ficcatela in bocca e aspetta che arrivi un merluzzo, quando arriva accarezzalo e sputalo.

Pesci: Visto che vi siete suicidati la settimana scorsa non perdo neanche tempo a scrivere. Per quelli che sono ancora vivi scrivo solo che puzzate già di morte, così ho già finito l’oroscopo e vado a fumarmi un’altra canna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...