Cigno – Plutone

Cigno

Chiedermi se sia stata o no

non ha più senso di quanto

insieme abbiamo creduto fingersi

in un sogghigno il volto informe

della notte.

Credi forse utile paragonarmi al cigno

oggi che siamo in due

a rendicontare attenti

ogni imprevisto?


Plutone

Parlano di me fanciulle inebriate

dall’afrore gentile del mio vento.

Con mani annerite d’henna

hanno attraversato mute

l’oltraggio del mio corpo:

Proserpina sugge ad Enna

l’informe.

Miriana Focosi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...