Musa – Segreto – Dea

Musa

Parlami di te

creatrice incimurrita

che mesta giaci accanto

al vestibolo della tua imago

cadaverico. Accogli il canto

di cui ti faccio dono

oh tu bambina che pari donna

nelle speranze dell’inganno.

Rimproverami chi sono,

ma regalami il tuo affanno.


Segreto

Chiuso in girotondi mobili

è il segreto

figlio di Dubbio e Speranza.

Aperto che fu il tuo labirinto

non più Minotauro ma stanza

ch’accoglie il mio silenzio.

Per questo ti dedico vinto

il candore della violenza.


Dea

Se mai dovessi scorgere in te

oh dea che guardi il mondo gemebonda

la lusinga creatrice dell’universo

sta’ certa che quel giorno

avrò perso nei tuoi occhi cerulei

l’inganno malverso dell’eterno.

Miriana Focosi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...