Scorie radioattive drastiche

ofelia

Ho paura di diventare

Un’eterna chiamata persa

Una foto sbiadita

Attaccata al frigo da una calamita,

La corrente d’aria tra due stanze deserte,

Gli occhi accanto a te una volta sul cuscino

Ora dispersi tra una folla indifferente.

Non voglio restare per sempre

Il tuo ieri.

Sono condannata ad essere

Il domani di qualcuno

Che non conosco.

Artemisia Wernicke

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...