Il Pastore – Parte Quattordicesima – Pasqua

E come ogni anno arrivò il giorno di Pasqua. Il paese per l’intera settimana restava silenzioso e le campane non emanavano rintocchi per rispettare il ricordo della morte di Cristo. Ai fanciulli si raccontava che le campane volavano via a Roma, ma quando arrivava il giorno della resurrezione la cittadina si riempiva di uomini e…

Lettera del 28 dicembre 2014

Pyongyang, 28 dicembre 2014 Oggi, dopo un mese di fagioli di soia fermentati a pranzo e a cena, il ristorante Pyongyang ha cambiato menù per me. Un piccione nero come il carbone e unto come solo un topo riesce ad essere si è posato sulla mia finestra poco prima che mi mettessi a tavola e…