Resurrezione

Ho disegnato su un foglio il tuo corpo, il tuo viso: capelli di stoppa, insanguinati dallo sterpo reciso, sangue rappreso, pesto, negli occhi inciso il travaglio rugginoso e composto e sul collo il segno lasciato dal nero capestro. Oh mio Maestro, sul tuo petto secco la deformità delle piaghe, la carne fatta brani e vagine…

Dà fuoco alla moglie incinta e scappa via in auto

POZZUOLI – Il brutale gesto è stato commesso da Paolo Pietropaolo, anni 40, noto presentatore radio italo-canadese, residente a Pozzuoli dal 1993 (https://en.wikipedia.org/wiki/Paolo_Pietropaolo). L’uomo conduceva una doppia vita: appassionato conoscitore e divulgatore di musica classica, ma già noto alle forze dell’ordine per detenzione di sostanze stupefacenti. Molto probabilmente fu proprio la dipendenza da marijuana di…

Incontro in Biblioteca

Mi trovo in biblioteca, come tutti i martedì mattina. Leggo. Il caldo e l’umidità hanno reso l’aria spessa. Ogni tanto travalico con lo sguardo i bordi ingialliti del libro che sto leggendo e in un attimo di noia vengo preso dalla distrazione del mondo. Osservo chi mi sta intorno, le lampade da tavolo, le scrivanie…

Al viandante

Calido, lubrico, vermiglio de libagione sanctissima y dulce sale, passio, empie labella sordide de sordida percolata. Mea semenza sanguigna alimenta d’ogne peccata. Ecco en fin su scrigno: ispida altura de femena y sancta Domina, signo, de sinus blanco como niebla toda tremor et imago perfecta. Cristos pesce infinito entro de su murmur y grito. Cagion…