Il Pastore – Parte Decima – Rimorso

Perché soffrivo? Quando uscii da quella camera sporca e che odorava di sesso sentii dentro qualcosa rompersi e fare male. Non avevo mai provato una sensazione simile. Io l’avevo tradita. Eppure avevo già ingannato le ragazzine che mi passavo da adolescente, sarà capitato un milione di volte. Non ero certo uno che si sentiva male…

Il Pastore – Parte Nona – Tradimento

Quando mi svegliai Lei non c’era già più. Faceva freddo e cominciava ad imbrunire. Le capre erano ritornate, infreddolite, nel loro rifugio vicino la stalla da sole aiutate da Ricky il cane pastore di Antoine. Ero ancora mezzo nudo, con i pantaloni abbassati sotto le ginocchia ed un senso di appagamento sessuale che non avevo…

Il Pastore – Parte Ottava – Marie

Oh quel che vidi non potrò ridire: come più ritorno a quei dì accesi repente il ricordo vuol rifuggire. Furono giorni, settimane, mesi, su quel pendio erto nel meriggiare tacito del cielo, istanti indifesi nei quali fra quelle stesse alture un fuoco percorse le mie membra ch’ancora non so come raccontare. Tutto immerso in una…

Il Pastore – Parte Settima – Famiglia

Fu strano scoprire poco dopo quella visita medica che io e Magdeleine eravamo diretti nello stesso luogo. “Che diavolo ci fai qui lurida sgualdrina!” tuonò Bernadette quando se la vide arrivare in casa. Non avevo capito bene all’inizio cosa potesse avere a che fare una suora con Bernadette, anche se quella era una suora un…

Il Pastore – Parte Sesta – Esame

Stavo scendendo verso il bordello con un paio di canestri di ricotta fresca. Volevo far assaggiare a Bernadette il frutto del mio lavoro. La ricotta era ancora calda e sierosa e faceva un buon profumo d’erba di montagna, quella che mangiavano le capre ogni giorno. In quei canestrini c’era la dimostrazione che nella vita ero…

Il Pastore – Parte Quinta – Lavoro

“Sacco di letame! Alzati dal mio divano e smamma, non c’è posto qui per chi non paga” Avevo finito tutti i soldi e non sapevo dove andare. Quell’aria di montagna però mi piaceva, Bernadette, le ragazze, Lazare, i vecchi beoni spagnoli. Mi ero fatto degli amici, stavo bene. Finalmente ero riuscito a trovare un ambiente…

Il Pastore – Parte Quarta – Matrimonio

Il nostro amore. Che amore! Intendo quello tra me e Bernadette. Non avevo mai incontrato in vita mia una donna simile. Così virile e femminile allo stesso tempo, così audace e forte e sporca, ma amabile, candida, sensuale. E non mi importa nulla delle facili conclusioni a cui arriveranno i tanti perbenisti che leggeranno queste…