Cristo è risorto. Storia di due tossici di cui uno muore (ma subito però) – La Nuova Genesi di San Poggi dal ghetto della Bolognina

                       Io non sono mai stato un uomo.             Io non sono perché non sono.             Non sto scrivendo. Io parlo.             La mia voce si colora sulla pagina bianca e tu ascolti e lo sai come me che il mondo adesso è migliore, che finalmente viviamo.             Ora che l’ultima salma è esplosa e…

Resurrezione

Ho disegnato su un foglio il tuo corpo, il tuo viso: capelli di stoppa, insanguinati dallo sterpo reciso, sangue rappreso, pesto, negli occhi inciso il travaglio rugginoso e composto e sul collo il segno lasciato dal nero capestro. Oh mio Maestro, sul tuo petto secco la deformità delle piaghe, la carne fatta brani e vagine…